Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2011

Solo un giorno per volta...

Immagine
Felice Anno Nuovo...

Charlotte Brontë e il suo capolavoro

Immagine
Jane Eyre
"Impossibile far la passeggiata quel giorno. La mattina, invece, avevamo errato per un'ora per le macchie spoglie, ma dopo pranzo (la signora Reed, quando non aveva compagnia, pranzava presto) il freddo vento invernale aveva ammassato delle nuvole così cupe, e cadeva una pioggia così insistente, che di andar fuori non si parlò neppure.
Me ne rallegrai. Non ho mai amato le passeggiate lunghe, specialmente nei pomeriggi rigidi. Era per me terribile ritornare a casa nel crepuscolo grigio, con le dita delle mani e dei piedi gelate, il cuore rattristato dai rimproveri di Bessie, la bambinaia, e sentirmi umiliata dalla consapevolezza della mia inferiorità fisica di fronte a Eliza, John e Georgiana Reed. (.....)"

Così inizia uno dei più bei romanzi che io abbia mai letto e che consiglio caldamente: Jane Eyre.
Molte delle esperienze dell'autrice ricorrono nei romanzi che scrisse, le opere diCharlotte Bronte sono in realtà parzialmente autobiografiche.


Jane, es…

Il profumo del sangue, piccolo commento

Immagine
Il profumo del sangue
di Nalini Singh (Ed. Nord)
Trama: Cento anni di schiavitù in cambio della vita eterna: questo è il patto che viene stipulato tra un uomo che vuole diventare vampiro e l'angelo che decide di Crearlo. In apparenza è un accordo molto vantaggioso, ma spesso non viene rispettato e, in caso un vampiro fugga prima del termine, è compito dei Cacciatori rintracciarlo e restituirlo al suo padrone. A New York, nessuno svolge questo lavoro meglio di Ellie, perché lei possiede la capacità innata di "fiutare" la brama di sangue. Ed è proprio grazie al suo straordinario dono che viene scelta da Raphael, l'arcangelo della città, per un incarico delicatissimo: neutralizzare Uram, un arcangelo che si è trasformato in un efferato assassino. Ellie non può rifiutare, anche se si tratta di una missione suicida: nessun umano, infatti, può sconfiggere Uram, e, nella remota eventualità in cui riuscisse a sopravvivere, la punizione per aver fallito sarebbe peggiore della mo…

Cappa, spada e ... magia!

Immagine
Siamo negli ultimi anni del 1700, appena prima dello scoppio delle guerre Napoleoniche, un periodo di grossi cambiamenti e di conflitti. Durante questo periodo, muovendosi tra Francia e Inghilterra, opera un gruppo di nobili famiglie, chiamate Il Circolo
I suoi componenti hanno ereditato poteri magici, trasmessi di generazione in generazione. Ma negli anni, le credenze in stregonerie ed incantesimi sono andate perdute, così anche se la linea di sangue esiste ancora, molti discendenti ignorano di essere dotati di questo potere magico o non sanno come usarlo.
I protagonisti di questa serie di romanzi, sono al servizio (spesso contro la loro volontà) del misterioso gran maestro delle spie del re di Inghilterra, Sir Alaric e sono costretti a nascondersi sotto identità segrete per scoprire e sgominare i complotti di rivoluzionari e traditori. Come se non bastasse,  a rendere le loro avventure ancora più rischiose, si trovano ad entrare in contatto con le famiglie del Circo…

I "misteriosi" romanzi di Deanna Raybourn

Immagine
La serie "I Misteri di Lady Giulia Grey" di Deanna Raybourn (aggiornata al V° volume)

“Silenzi e Veleni” (Silent in the Grave) è il primo romanzo della serie “Silent”, anche denominata“I Misteri di Lady Giulia Grey". In questo libro, ci viene narrato come Lady Julia Grey inizi ad investigare sulla misteriosa morte di suo marito con l'aiuto dell’enigmatico investigatore privato Nicholas Brisbane.
Dai salotti dell'aristocrazia ad un campo di zingari nella Brughiera di Hampstead, “Silenzi e Veleni” abilmente cattura la reale atmosfera della Londra Vittoriana.

Questo romanzo ha vinto il "RITA AWARDS 2008" come miglior racconto con forti elementi romantici.

Nel secondo libro, “Silenzi e Segreti”(Silent in the Sanctuary), l'autrice ci conduce in un'antica tenuta dove regnano oscuri segreti, un luogo inquietante ed isolato, dove si aggira nascosto tra gli altri ospiti, un misterioso assassino che colpisce all’improvviso. Ancora una volta, tocche…

Auguri

Immagine
Auguro a tutti un sereno Natale!

Te li ricordi? Quando Natale era Natale

Immagine

Il Natale in casa March

Immagine
"UN LIETO NATALE" da PICCOLE DONNE di Louisa May Alcott
Nella grigia luce del mattino di Natale, la prima a svegliarsi fu Jo; rimase delusa nel vedere che non vi erano calze appese al camino ma, ricordandosi della promessa della mamma, cercò sotto il cuscino e ne trasse un libretto rilegato in rosso. Era la bellissima storia della vita del miglior Uomo che fosse vissuto; Jo la conosceva bene e sapeva che non poteva esistere un miglior libro-guida per un pellegrino in cammino.
Con un allegro "Buon Natale" destò Meg e le ricordò di cercare sotto il cuscino. Anch'essa trovò un libro con la copertina verde e con alcune parole di dedica scritte dalla mamma. Questo, rendeva il dono ancor più prezioso. Poco dopo Beth ed Amy si svegliarono e, frugando sotto i guanciali, trovarono la prima un libro color cenere, la seconda uno color turchino. Le ragazze cominciarono a sfogliare i libri commentandoli, mentre il cielo si tingeva di rosa per il sorgere del sole.

Natale, nei racconti dei classici

Immagine
Notte di Natale
Quindici storie sotto l'albero

(Ed. Einaudi)

È vero, nella notte di Natale possono accadere dei miracoli. Ma ci si può anche perdere tra i ghiacci delle montagne. Si può morire di fame e di freddo. Si possono percepire strane presenze. Si può gioire per un regalo inaspettato.
Hoffmann, Andersen, Stifter, Gogol´, Gaskell, Dickens, Dostoevskij, Maupassant, Van Dyke, Anstey, Le Braz, Hume, âechov, O. Henry, Yeats: un caleidoscopio di letture per aspettare insieme a quindici grandi autori l'arrivo della notte di Natale. Voci diverse, atmosfere di sogno e di mistero, temi delicati e amari al tempo stesso: le storie qui raccolte ci raccontano miracoli, apparizioni di fantasmi, solitudini e improvvisi stupori. Ma tutte ci parlano di speranza e di magia.
Ecco l'elenco dei titoli dei quindici racconti classici, contenuti in questo libro: •E.T.A. Hoffmann - Le avventure della notte di san Silvestro
•Hans Christian Andersen - L'abete
•Adalbert Stifter - Cristallo…

Un nuovo romanzo gotico

Immagine
La sonnambulaOgni cuore nasconde un segretodiEssie Fox
(Ed. Castelvecchi)
Trama: Quando, nella Londra di fine Ottocento, la diciassettenne Phoebe Turner aveva accettato la proposta dell'eccentrico Nathaniel Samuels e, dalla capitale inglese, si era trasferita a Dinwood Court, pensava che tutto si sarebbe risolto in una nuova esperienza; lavorare come dama di compagnia per Lydia, la moglie del signor Samuels, una donna fragile e malata di nervi. Ma c'è un passato tenebroso che non vuole essere dimenticato: un'ombra che segue la giovane Phoebe in quell'isolata residenza di campagna per svelarle la vicenda di un'amante dal cuore spezzato, di una giovane attrice costretta ad abbandonare il palcoscenico, di un maggiordomo in preda a desideri inconfessabili e di una povera ragazza, Esther, la figlia di Nathaniel e di Lydia, ritrovata morta assiderata, tanto tempo prima, nei campi che circondano la casa di Dinwood Court. Al centro di questo labirinto di inganni …

I miei film … per le feste di Natale

Immagine
Harry, ti presento Sally
(Usa 1989 - Genere: Commedia/Romantico)
Regia: Rob Reiner
Cast: Billy Crystal, Meg Ryan, Carrie Fisher, Bruno Kirby, Steven Ford, Lisa Jane Persky, Michelle Nicastro
Trama: Due compagni di università, dopo la laurea, fanno il viaggio in auto da Chicago a New York sopportandosi cortesemente, soprattutto perchè lui sostiene che tra un uomo e una donna non ci può essere amicizia, perchè c'é sempre di mezzo il sesso. Dopo undici anni si ritrovano, e decidono di provare a diventare amici. L'amicizia si trasforma in amore, ma non lo vogliono ammettere, sino a quando ci si mette di mezzo il sesso.
Frasi tratte dal film:
“Ti rendi conto vero che non potremo mai essere amici.
Perché no?
Beh ecco... e guarda che non ci sto provando in nessunissimo modo. Uomini e donne non possono essere amici perché il sesso ci si mette sempre di mezzo.
No non è vero, io ho tantissimi amici maschi e il sesso non c'entra per niente.
Non è così.
Sì, invece.
No invece.
Si invece.

Viaggiare nel tempo con i romanzi

Immagine
Il concetto di viaggio nel tempoè un'idea che affascina da tempi immemorabili l'umanità ed io sono tra quanti hanno sempre sognato una tale possibilità. Il fascino del passato e non solo, un presente che non soddisfa ed un futuro che non entusiasma...
Tema tipico della fantascienza, il viaggio nel tempo è un ipotetico spostamento tra diverse epoche temporali, verso il passato o il futuro; potrebbe essere associato o meno allo spostamento nello spazio.

Allo stato attuale non vi sono teorie scientifiche che possano implicare la possibilità di un viaggio nel passato. La teoria della relatività, comportando il fenomeno della dilatazione del tempo per oggetti che si spostino a velocità prossime a quella della luce (circa 300.000 km/s), fenomeno verificato da numerosi esperimenti, sembrerebbe lasciare la porta aperta all'ipotesi dello spostamento nel futuro. Ma bisogna notare come tale viaggio nel futuro non ha probabilmente nulla in comune con l'idea di un viag…