lunedì 27 febbraio 2012

ANTEPRIMA : Silenzi e Complotti di Deanna Raybourn

Esce il 7 marzo il quinto romanzo della serie "I Misteri di Lady Giulia Grey" (Lady Julia Grey Mysteries)

SILENZI E COMPLOTTI

di Deanna Raybourn
(Ed. Harlequin Mondadori)

Trama: Londra, 1889. Un bottone dorato è l'unico indizio concreto che Julia e Nicholas Brisbane hanno in mano per scovare l'assassino di Madame Séraphine, sedicente medium morta per avvelenamento proprio sotto i loro occhi. Chi aveva interesse a ucciderla? Un cliente deluso dalle sue mistificazioni? Oppure la mite, scialba Agathe, stanca di vivere nell'ombra della bella e spregiudicata sorella? O addirittura Bellmont, il fratello maggiore di Julia, politico bacchettone che con Séraphine si era concesso una compromettente scappatella? Tra le complicazioni create dalla bizzarra famiglia March, dagli altrettanto bizzarri domestici e dai parenti gitani di Nicholas, qualcuno attenta alla vita di Julia e, per risolvere lo spinoso caso, Brisbane dovrà affidarsi non solo alla scienza e al suo acume investigativo, ma anche alla curiosità e all'intuito femminile della sua incontenibile moglie.

Una storia drammatica e appassionante, pervasa da una sottile vena di humour.

La serie, ad oggi, è così composta:

1 - SILENZI E VELENI (Silent in the Grave)
2 - SILENZI E SEGRETI (Silent in the Sanctuary)
3 - SILENZI E MISTERI (Silent on the Moor)
4 - SILENZI E SUSSURRI (Dark Road to Darjeeling)
5- SILENZI E COMPLOTTI (The Dark Enquiry)

giovedì 23 febbraio 2012

UNA PASSIONE E OLTRE: INTERVISTA A MASSIMO DEL PAPA

CLICCATE QUI SOPRA per andare sul blog UNA PASSIONE ED OLTRE della mia amica LadyAileen, dove troverete una mia intervista all'autore del libro MISTERI DOLOROSI - Storie di terrorismo nel dopoguerra italiano.
Massimo Del Papa ci racconta il suo ultimo lavoro, un voluminoso ed aggiornatissimo saggio, che ha deciso di autoprodurre e far distribuire da Smashwords, la famosa piattaforma di distribuzione americana SMASHWORDS
Per tutto ciò che riguarda l'ideazione, la scrittura ed i contenuti del libro vi rimando al link sopra dell'intervista, perchè lì c'è tutto. Aggiungo solo che il libro è frutto di un lavoro costante e puntuale, di una continua informazione ed aggiornamento e di uno studio del fenomeno terrorismo accuratissimo da parte dell'autore.

L'Ebook è scaricabile in ogni tipo di  formato dal Pdf, al Kindle, all'EPub ecc. ecc.,  e potete semplicemente leggerne un estratto oppure acquistarne una copia direttamente a questo link https://www.smashwords.com/books/view/134398

domenica 19 febbraio 2012

ANTEPRIMA: MISTERI DOLOROSI di Massimo Del Papa

MISTERI DOLOROSI
Storie di terrorismo nel dopoguerra italiano

di Massimo Del Papa
(Smashwords)

Trama: Un compendio, aggiornato al 2012, del sovversivismo e dell'eversione nazionale nel dopoguerra. Un volume corposo, che procede per direttive parallele. Da una parte riassume il meglio della pubblicistica in materia, cercando di omogeneizzarla e di collegare aspetti rimasti finora slegati: da quest'opera di ricomposizione emergono sfondi anche inediti, che si muovono su percorsi ricorrenti: le direttive tra Milano, il Nordest, Roma e Fermo, nelle Marche. L'altro filone di intervento sta nei particolari inediti, raccolti sia sul campo che per testimonianze finora mai emerse, grazie alla diretta frequentazione di luoghi fondamentali, da via Monte Nevoso a Milano, alla stessa città di Fermo. L'attenzione è focalizzata anzitutto sul caso Moro, sorta di climax dal quale si dipartono vicende diverse, sia propedeutiche che conseguenti a quello che resta il caso più emblematico e insieme enigmatico di una storia terroristica che coincide con l'intero periodo repubblicano. Tanti sono i personaggi che affiorano, come protagonisti assoluti, comparse o testimoni, in “Misteri Dolorosi”. E, anche se il libro tutto si propone tranne che scoop di basso livello, non mancheranno curiosità e qualche retroscena.

Data di pubblicazione Ebook: 19 febbraio 2012

Potete leggere un estratto od acquistare questo interessantissimo saggio, in tutti i formati dal Pdf, al Kindle, all'EPub ecc. ecc., direttamente su Smashwords: CLICCATE QUI 


Per LEGGERE UN ESTRATTO QUI 

Disponibile via 
SMASHWORDS

giovedì 16 febbraio 2012

Jane Austen Book Club: Persuasione

Persuasione (2007)
Persuasione composto tra il 1816 e il 1817,  è l'ultimo romanzo completo della Austen e venne pubblicato postumo dal fratello dell'autrice.
Ultimo e più maturo romanzo della Austen, Persuasione contiene un impareggiabile ritratto della provincia inglese d’inizio Ottocento e, attraverso la contrastata vicenda della eroina, una intensa polemica antiaristocratica.

La trama in breve
Anne Elliot, la protagonista del romanzo, ha sbagliato: da giovanissima, appena diciannovenne, si è lasciata convincere dall’opposizione del padre, Sir Walter, e dalla “persuasione” di Lady Russell a rompere il fidanzamento col giovanissimo ufficiale di marina Frederick Wentworth, amatissimo ma non ricco. Adesso, a ventisette anni, Anne è sola; per di più le sorti economiche della sua famiglia hanno subito un rovescio e il padre è stato costretto a dare in affitto la propria tenuta all’ammiragio Croft. Ma un giorno l’ammiraglio riceve la visita del proprio cognato, un affermato e facoltoso capitano di marina: è Frederick, e questa volta, otto anni dopo, Anne ha la sua seconda occasione.


Incipit
Persuasione (1995)
Sir Walter Elliot, di Kellynch Hall nel Somersetshire, era un uomo che per passare il tempo mai apriva altro libro che non fosse il Baronetage; vi trovava occupazione per un'ora d'ozio, consolazione per una di dolore; la sua mente fremeva d'ammirazione e di rispetto, contemplando l'esiguo numero dei membri superstiti delle più anriche baronie, e ogni spiacevole sensazione causata da questioni domestiche naturalmente si mutava in compassione e disprezzo mentre voltava le pagine in cui erano annotate le quasi infinite nomine del secolo precedente; e qui, anche se ogni altro foglio fosse stato privo del benché minimo interesse, qui egli poteva leggere, con un interesse che mai diminuiva, la storia della sua vita.


Citazioni
"Era stata costretta ad essere prudente da giovinetta, ma crescendo aveva imparato a essere romantica: naturale conseguenza di un inizio innaturale."
"Anne sorrise, e lasciò correre. Era un errore troppo piacevole per meritare un rimprovero. Per una donna è assai rassicurante sentirsi dire che a ventotto anni non ha perduto nessuna attrattiva della sua prima gioventù; ma il valore di un simile omaggio era molto più grande per Anne se lo paragonava a certe parole del passato, e sentiva che era il risultato, e non la causa, del loro rinnovato amore."

Piccolo commento
Un romanzo profondo ed appassionante. E' impossibile non affezionarsi ad Anne e non sperare insieme a lei che gli errori del passato siano ancora rimediabili ... 
Uno dei migliori romanzi della Austen, un altro capolavoro senza tempo! 

Scene da Persuasione
Per ingrandire l'immagine, cliccateci sopra!

martedì 14 febbraio 2012

domenica 12 febbraio 2012

Rachel Morgan, una serie fantastica

Era una notte buia e tempestosa, anzi no... era l'ennesimo pomeriggio gelido e nevoso, così tanto per distrarmi dal fatto che sono sepolta in casa (bloccata dalla neve) ormai da una settimana, vi parlerò brevemente di una serie urban-fantasy che a me piace molto.
Si tratta di una saga ricca di azione, di humor e di personaggi ben riusciti,  che ha per protagonista la strega Rachel Morgan, investigatrice privata,  affiancata nel lavoro (con imprevedibili conseguenze) dal folletto Jenks e dalla vampira Ivy, ed attorniata da affascinanti bad boys, come il misterioso Trent Kalamack e l'affascinante vampiro Kisten. 

Divertenti, avventurosi e scritti in maniera brillante da Kim Harrison, per ora sono quattro i romanzi usciti in Italia, editi dalla Fanucci Editore.


More about Il bacio di mezzanotteIl bacio di mezzanotte

Trama: Rachel Morgan è una strega e lavora per la lnderland Runner Services, che si occupa della caccia ai criminali nella moderna Cincinnati. Abituata a confrontarsi con vampiri, streghe e lupi mannari assassini, a causa degli ultimi compiti che le sono stati assegnati - l'arresto di folletti evasori fiscali e di studenti che utilizzano la magia per rubare connessioni via cavo - ha deciso di lasciare il lavoro per aprire un'agenzia tutta sua. Ma nessuno può abbandonare impunemente la Inderland Runner Services. Quarant'anni fa, un virus geneticamente modificato ha sterminato la popolazione mondiale e ha portato alla luce creature da sogno e da incubo che erano rimaste nascoste... Ora spetta a Rachel eliminarle, usando qualsiasi mezzo, anche il proprio corpo. 



More about Il demone malvagioIl demone malvagio

Trama: Rachel continua a vivere con la sua amica Ivy – un vampiro – in un’antica chiesa nel cui giardino abita il suo aiutante, il folletto Jenks. Potrebbe essere una situazione normale, se non fosse per il continuo desiderio che Ivy ha di nutrirsi delle altre persone, per la lingua tagliente che Jenks non sa tenere freno e per l’incredibile abilità che Rachel ha di infilarsi sempre in situazioni al limite del mortale. Stavolta tutto inizia quando accetta di indagare su una serie di omicidi che sta gettando scompiglio nella comunità di streghe della città. Il suo compito è quello di fingersi una studentessa del college, in modo da poter spiare un professore sul quale ricadono molti sospetti. Rachel però è convinta di star osservando la persona sbagliata, e che Trent Kalamack, colui che l’aveva costretta a combattere in una lotta fra ratti quando era trasformata in un visone, sia il vero colpevole, e tenterà di dimostrare la sua tesi a costo di correre pericoli inimmaginabili.



More about Le creature della notteLe creature della notte

Trama: In tutta Cincinnati non c’è una strega più forte, sexy e incasinata di Rachel Morgan, la cacciatrice di taglie. Rachel ha già esposto a seri rischi l’amore della sua vita e la sua stessa anima nello sforzo determinato di consegnare alla giustizia le creature della notte. Tra i suoi impegni c’è quello di tenere sotto controllo il suo partner e il suo vizio di bere sangue, riuscire a mantenere un segreto mortale e non cedere a un irresistibile nuovo pretendente, anche lui un vampiro. Ma Rachel deve anche schierarsi in una guerra che sta devastando la malavita cittadina, dato che è stata proprio lei a mettere fuori gioco il vampiro che a lungo aveva retto tutti i giochi criminali. Per fare questo, dovrà scendere a patti con un demone potentissimo, e probabilmente affrontare un’eternità fatta di dolore, tormento, e umiliazioni: perché il suo oscuro ‘signore’ sta arrivando, e vuole prendere ciò che gli è dovuto... 



More about Il fascino della notteIl fascino della notte

Trama: La cacciatrice di taglie Rachel Morgan è alle prese con una nuova avventura: questa volta non deve fare altro che rintracciare un lupo mannaro... ma quello che inizialmente sembra un gioco da ragazzi, si rivela più complicato del previsto. Rientrando a casa scopre che il suo ex fidanzato Nick ha coinvolto il figlio del suo attuale compagno in un gioco criminale, e ora lo tiene rinchiuso in una prigione nascosta. Avvalendosi dell'aiuto di alcuni specialisti di magia nera e del folletto Jenks, Rachel si lancia nell'impresa di salvare il ragazzo dalla trappola in cui è finito, ma le sorprese sono sempre dietro l'angolo e la situazione va rapidamente fuori controllo. Riuscirà l'affascinante Rachel a usare tutte le armi di cui dispone per salvare il giovane e soprattutto sé stessa, superando molteplici ostacoli e le attenzioni indesiderate dei suoi nemici?


La Serie Rachel Morgan o The Hollows è così composta:

1. Dead Witch Walking - Il bacio di mezzanotte (2007)
2. The Good, the Bad, and the Undead - Il demone malvagio ( 2009)
3. Every Which Way But Dead - Le creature della notte (2010)
4. A Fistful of Charms - Il fascino della notte (2011)
5. For a Few Demons More - I demoni della notte (2012) update
6. The Outlaw Demon Wails
7. White Witch Black Curse
8. Black Magic Sanction
9. Pale Demon
10. A Perfect Blood

martedì 7 febbraio 2012

Omaggio a Charles Dickens

Ricorre oggi il bicentenario di un grande scrittore e non posso non ricordarlo, non solo perchè "Canto di Natale" resterà sempre tra i miei romanzi preferiti, ma soprattutto per il suo contributo alla letteratura mondiale.

"Forse non esiste un altro scrittore che sia stato capace di raccontare una città come Dickens ha descritto Londra. Le sue strade, ora larghe e percorse da eleganti carrozze, ora viuzze fetide, a stento illuminate dalle lanterne degli antri frequentati da uomini e donne di malaffare; la sua gente, dipinta in grandi affreschi vivacissimi, o ritratta da vicino, così vicino da mostrare gli occhi arrossati dall'alcool o dal pianto di una prostituta, la bocca piegata in una smorfia amara dei bambini già ladri a dodici anni. La grande metropoli rimane sullo sfondo anche quando Dickens racconta la vita della provincia e scrive dei "Tempi difficili" degli operai che allora conoscevano lo sfruttamento introdotto dalla rivoluzione industriale; quando scrive di "Grandi speranze" che fioriscono sulle rovine del passato, con tante fatiche e dolori. Vuole, Dickens, sempre un lieto fine alle sue storie, che tutto si risolva come nella notte di Natale di Scrooge, o nella storia di "David Copperfield", ma spesso l'accento non è posato con eleganza sul bel finale, sul bel matrimonio, sul cattivo che diventa buono. L'accento, anche con sfumature ironiche irresistibili, cade quasi a malincuore sulla disperazione che invade la vita quotidiana di tanti uomini e donne sofferenti senza colpa, sulla cattiveria contro i bambini e gli indifesi; Dickens è immenso quando si accosta ai perdenti. Pensiamo a Oliver Twist, nato in un ospizio per poveri, e lo vediamo non con indosso i begli abiti da giovane aristocratico che alla fine conquisterà, ma vestito di stracci, sporco di fango e fumo, mentre corre con la sua banda di piccoli ladri nelle strade della grande, maleodorante, popolatissima, splendida Londra."
da "I grandi romanzi" di Charles Dickens, edizioni Newton Compton


Charles Dickens nacque a Portsmouth nel 1812. Trascorse l’infanzia a Chatham e poi seguì il padre in un traumatico trasferimento a Londra. Della metropoli in cui visse fece il centro ispiratore della sua arte, il centro di un quadro vivo e mobile, un caleidoscopio armonico e colorato di personaggi, conflitti sociali, umori e fermenti della sua epoca. Morì nel 1870.

Cronologia delle Opere

  • 1836  The posthumous papers of the Pickwick Club -  Il Circolo Pickwick
  • 1837  Oliver Twist: or, the parish boy's progress - Oliver Twist
  • 1838  Nicholas Nickleby
  • 1840  The old curiosity shop - La bottega dell'antiquario
  • 1841  Barnaby Rudge
  • 1842  American Notes - L'America
  • 1843  Martin Chuzzlewit
  • 1843  Christmas books - Racconti di Natale
  • 1846  Pictures from Italy -Impressioni d'Italia
  • 1847  Dombey and son - Dombey e figlio
  • 1849  David Copperfield
  • 1852  Bleak house - Casa desolata
  • 1854  Hard times - Tempi difficili
  • 1857  Little Dorritt - La piccola Dorritt
  • 1859  The mistery of Edwin Drood - Il mistero di Edwin Drood
  • 1859  A tale of two cities - Le due città
  • 1860  Great expectations - Grandi speranze
  • 1864  Our mutual friend - Il nostro comune amico

lunedì 6 febbraio 2012

Jane Austen, biografia ed opere

Jane Austen
Jane Austen è considerata una delle più grandi autrici di lingua inglese. Benchè abbia scritto nel corso di tutta la sua vita, cominciando a stendere le prime versioni dei suoi romanzi già da giovanissima, riuscì a vedere pubblicato uno dei suoi libri solo all’età di trentasei anni. I suoi romanzi furono subito molto apprezzati, ma l’autrice rimase pressoché sconosciuta in vita, poiché pubblicò tutti i suoi libri, ad eccezione dei due postumi, in forma anonima. Tutto quello che sappiamo della sua vita schiva deriva dalle raccolte di memorie di alcuni suoi nipoti e da alcune raccolte di sue lettere.
Nata a Stevenson [Hampshire] nel 1775, compì la propria educazione quasi interamente a casa sotto la guida del padre, un ecclesiastico. Nel 1801 si trasferì con la famiglia a Bath. Nel 1805, dopo la morte del padre, a Southampton. Dal 1809 è a Chawton [Hampshire], dove scrive quasi tutti i propri romanzi. Profondamente attaccata alla famiglia, in particolare alla sorella Cassandra, Jane non si sposò mai. Trascorse una esistenza raccolta e casalinga, interrotta solo da brevi visite a Londra e ai luoghi di villeggiatura sulla costa meridionale inglese. Morì a Winchester nel 1817.
Jane Austen ha scritto sei romanzi, che continuano ad affascinare i  lettori quasi 200 anni dopo la sua morte: Ragione e sentimento, Orgoglio e Pregiudizio, Northanger Abbey, Mansfield Park, Emma e Persuasione. I romanzi, così come la sue opere giovanili incompiute, sono disponibili in numerose edizioni moderne. La sua raccolta di lettere,  denominata "Le Lettere di Jane Austen", è pubblicate dalla Oxford University Press, a cura di Deirdre Le Faye (1995).

Quella che segue è una cronologia delle opere di J. Austen e della data di pubblicazione dei suoi romanzi fino al 1817, l'anno in cui morì.
 
Cronologia delle opere
c. C. 1787-1793  Vengono scritte brevi opere, chiamate collettivamente "Juvenilia".
c. C. 1794  Viene scritto Lady Susan, ma senza una conclusione.
c. C. 1795  Viene scritto "Elinor e Marianne" (poi riveduto come Ragione e sentimento).
1796 E' iniziato "First Impressions"  (poi riveduto come Orgoglio e Pregiudizio).
1797 "First Impressions” è completato e offerto dal padre della Austen ad un editore, ma viene respinto senza nemmeno essere stato letto.
c. C. 1798-1799  Viene scritto  “Susan” (più tardi reintitolato "Caterina" e pubblicato postumo come l'Abbazia di Northanger).
1803  "Susan" viene venduto ad un editore, ma mai pubblicato.
c. C. 1804  I Watsons viene iniziato ma non finito.
1805  Lady Susan viene completato.
1810  Ragione e sentimento è accettato per la pubblicazione.
1811  Ragione e sentimento viene pubblicato.
Ampia revisione di "First Impressions" che viene iniziato come Orgoglio e Pregiudizio.
Viene iniziato Mansfield Park.
1812  Orgoglio e Pregiudizio è acquistato da un editore.
1813  Orgoglio e Pregiudizio viene pubblicato.
Mansfield Park è completato e accettato per la pubblicazione.
Vengono pubblicate le seconde edizioni di Orgoglio e Pregiudizio e Ragione e sentimento.
1814 E' pubblicato Mansfield Park.
Viene iniziato Emma.
1815 Emma è completato e  viene pubblicato nel 1816.
Viene iniziato Persuasione.
1816  Persuasione è completato.
"Susan" viene riacquistato da un editore e riveduto come "Caterina".
E' pubblicata la seconda edizione di Mansfield Park.
1817  Sanditon viene iniziato ma non terminato.
Northanger Abbey e Persuasione vengono pubblicati postumi insieme a "Nota biografica" di Henry Austen (1818 ).

domenica 5 febbraio 2012

Sanditon, Lady Susan e I Watson

Stavolta voglio parlare di un libro non in uscita, ma pubblicato nel 2006 (riedito poi nel 2008) che merita una segnalazione, in quanto contiene due opere giovanili e l'ultimo romanzo, rimasto incompiuto, di Jane Austen.
 

Sanditon
Lady Susan, I Watson

di Jane Austen
(Ed. Carte Scoperte)


Questo libro è un invito a entrare nel mondo di Jane Austen. Sono proposti tre racconti che, pur essendo tra di loro molto differenti per stile e contenuto, possiedono gli elementi che caratterizzano la sua intera opera. L'abilità di questa autrice è di aver saputo raccontare non solo la realtà del mondo che la circondava, ma soprattutto le dinamiche che stanno dietro al comportamento e alle scelte dei protagonisti di quel mondo. C'è un continuo scambio tra la psicologia dei personaggi e l'ambiente di cui fanno parte o a cui aspirano a far parte. Non solo quell'universo piccolo borghese influenza modi di pensare e di agire, ma spesso sono le persone che, pur di non esserne escluse, adeguano il loro modo di relazionarsi. 

Piccolo commento: Una lettura interessante, suggestiva e così "austeniana" che non può mancare nella biblioteca di quanti apprezzano la grande autrice di "Orgoglio e Pregiudizio".
La particolarità di "Lady Susan" è che trattasi di un romanzo epistolare. 
Unico rammarico per il lettore sarà per i finali sospesi, causa incompiutezza di "Sanditon" e  de "I Watson", ma la lettura vale la pena per lo stile, lo spirito, l'accuratezza e la vivacità con cui le storie si dipanano ed i personaggi prendono vita. 

Giudizio:

venerdì 3 febbraio 2012

Anteprima: Green di Kerstin Gier

Con il terzo romanzo, si concude l'appassionante "Trilogia delle Gemme", con i suoi intriganti protagonisti e gli avventurosi viaggi nel tempo.

GREEN

di Kerstin Gier
(Ed. Corbaccio)

Trama: Che si fa quando si ha il cuore spezzato? Si telefona alla migliore amica, si mangia cioccolato e ci si macera nel proprio dolore. Solo che Gwendolyn, viaggiatrice nel tempo suo malgrado, dovrebbe conservare tutte le sue energie per altre cose: sopravvivere, per esempio. Perché la trappola che il temibile conte di Saint Germain ha costruito nel passato è pronta a scattare nel presente. E per riuscire a trovare la soluzione dell'oscuro segreto, Gwen e Gideon, fra un litigio e l'altro, dovranno buttarsi a capofitto nei secoli passati cercando di schivare pericoli mortali.

Data di pubblicazione: 9 febbraio 2012

 
La "Trilogia delle Gemme" è composta dai seguenti romanzi:
1. 
RED
2.
BLUE
3.
GREEN

Per chi fosse interessato, ecco copertine e trame dei primi due volumi di quest'apprezzatissima saga time-travel.


RED
 
Trama: Per l’amica Leslie, Gwendolyn è una ragazza fortunata: quanti possono dire di abitare in un palazzo antico nel cuore di Londra, pieno di saloni, quadri e passaggi segreti? E quanti, fra gli studenti della Saint Lennox High School, possono vantare una famiglia altrettanto speciale, che da una generazione all’altra si tramanda poteri misteriosi? Eppure Gwen non ne è affatto convinta.Da quando, a causa della morte del padre, si è trasferita con la mamma e i fratelli in quella casa, la sua vita le sembra sensibilmente peggiorata. La nonna, Lady Arisa, comanda tutti a bacchetta con piglio da nobildonna e con l’aiuto dell’inquietante maggiordomo Mr Bernhard, e zia Glenda considera lei, Gwen, una ragazzina superficiale e certamente non all’altezza del nome dei Montrose. E poi c’è Charlotte, sua cugina: rossa di capelli, aggraziata, bravissima a scuola e con un sorriso da Monna Lisa. È lei la prescelta, colei che dalla nascita è stata addestrata per il grande giorno in cui compirà il primo salto nel passato. Charlotte si dà un sacco di arie, ma Gwen proprio non la invidia: sa bene che si tratta di una missione pericolosissima non solo per la sua famiglia ma per l’umanità intera, e da cui potrebbe non esserci ritorno. E non importa se Charlotte non viaggerà sola ma sarà accompagnata da un altro prescelto, Gideon de Villiers, occhi verdi e sorriso sprezzante… Gwen non vorrebbe davvero trovarsi al suo posto. Per nulla al mondo...


 BLUE
 
Trama: Viaggiatrice nel passato suo malgrado per un dono di famiglia, Gwenn, giovane londinese che vorrebbe avere a che fare con i problemi tipici della sua età e dei suoi compagni di scuola, si trova catapultata da un secolo all’altro con una pericolosa missione da compiere. Peccato che non sappia di chi può fidarsi, dei Guardiani del Tempo o del terribile Conte di Saint Germani, dell’affascinante ma scostante Gideon o dell’invidiosa cugina Charlotte. A un certo punto l’unico vero amico sembra essere Xemerius…un gargoyle col muso di gatto.
In un susseguirsi di colpi di scena e di sorprese, di avventure e di smarrimenti, la nostra eroina scoprirà molte cose su di sé, nemici inaspettati e un dono pericoloso, molto difficile da gestire…