venerdì 24 maggio 2013

Book Rewind: TI VIVRO' ACCANTO La favola infinita di Renato Zero

In occasione del 1° posto nella TOP 100 della Classifica Kindle Store, raggiunto ancora una volta dall'ebook CHI SEI - Renato Zero, luci ed ombre di un carisma, di Massimo Del Papa (di cui ho parlato in anteprima QUI), ripropongo la mia recensione e l'intervista, fatta all'uscita di "TI VIVRO' ACCANTO", all'autore. 
Riproporre è riportare un po' in vita il mio vecchio blog, il cui materiale purtroppo andò totalmente perduto con la cancellazione della piattaforma splinder.
 
TI VIVRO' ACCANTO 
La favola infinita di Renato Zero 

di Massimo Del Papa 
(Ed. Meridiano Zero) 

Trama: Da autentico corsaro della critica musicale Massimo Del Papa compone, con "Ti vivrò accanto", un patchwork ribollente e abrasivo in grado di staccare dallo stampo delle parole i contorni e i colori di un artista, unico, difficilmente definibile, per quella sua capacità camaleontica di cambiare pelle e anima. Si arriva così alla fine di un viaggio pieno di avventure e canzoni indimenticabili per trovare Renato Zero, tratteggiato qui in tutta la sua ribellione, fra abissi e cime, stelle e inferni personali che rappresentano la cifra più vera per mantenere intatto il proprio credo d'artista: non tradire se stesso. Il libro offre un panorama completo sull'opera di Renato Zero: la ricostruzione degli esordi sulle assi del palcoscenico del Piper romano, il primo successo con dischi come Zerofobia, Zerolandia, EroZero, per fotografarlo, scarico e svuotato, agli inizi degli anni Ottanta dopo gli ultimi fuochi di Artide e Antartide e vederlo finire dritto nel baratro dell'indifferenza, tradito da un pubblico che aveva condiviso il sabba a base di lustrini, tutine attillate e canzoni manifesto. E poi, dopo il deserto, la rinascita, sdoganata attraverso la ricreazione di un personaggio che sposa l'opposto del 'gemello malvagio' del debutto, ora invece tutto introspezione, sermoni e crisi mistiche. 

Prefazione di Marinella Venegoni, oltre trecento pagine zeppe di emozioni, colori, analisi, graffi scoccati da una penna dal piglio micidiale, capace di imbizzarrirsi dove serve e di avvolgere in pennacchi d’inchiostro una figura gloriosa della musica italiana. 

Data di pubblicazione: 15 aprile 2009 

Commento: Il libro migliore scritto su Renato Zero
Il libro è un lavoro accurato, approfondito, serio. Scritto in maniera coinvolgente e con uno stile particolare, non contiene gossip ma la storia di un artista analizzato attravero la sua arte, brano dopo brano, dai primissimi inizi all'ultimo lavoro "Presente". La musica e la storia di Renato Zero seguono un percorso storico che viene intessuto ed emerge nella narrazione senza mai appesantirla, anzi donandole ancora maggiore interesse! E' introdotto dalla bellissima prefazione di Marinella Venegoni, critico musicale de "La Stampa", che ne ha colto con sensibilità lo spirito e l'essenza. Lo consiglio davvero!

Giudizio:

L'AUTORE parla di "TI VIVRO'ACCANTO"

mercoledì 22 maggio 2013

Promemoria: urban fantasy e paranormal romance in edicola

CACCIATORI NELLE TENEBRE 
di Rhyannon Byrd 

Trama: Da quando Seth McConnell l'ha liberata dai crudeli esseri che la tenevano prigioniera, Raine Spenser ha un unico obiettivo: dare loro la caccia ed eliminarli uno per uno. E poiché si tratta di una missione rischiosa e costellata di pericoli, nella sua vita non c'è spazio per alcuna distrazione. Eppure non riesce a togliersi dalla mente il bellissimo guerriero dagli occhi verdi e dal sorriso sexy che l'ha salvata e l'inspiegabile, rovente attrazione che ha provato per lui. Così, quando Seth ricompare misteriosamente sulla sua strada, si ritrova combattuta tra la necessità di accettare il suo aiuto e l'esplosiva passione che vibra tra loro. Ma come può fidarsi di un uomo che in passato ha cercato di distruggere la sua razza? 

Miniserie "PRIMAL INSTINCTS" - Vol. 7 


IL MARCHIO DELLA STREGA 
di Maggye Shayne 

Trama: Da quando è uscita dal movimento Wicca, Indira Simon non crede più alla magia. Poi un incubo ricorrente inizia a tormentarla: nel sogno indossa abiti succinti, ha le mani legate dietro la schiena e si trova sull'orlo di un dirupo, pronta a essere sacrificata a un antico dio babilonese. E il mattino seguente, al risveglio, ha sui polsi i segni delle corde e sulla schiena misteriosi simboli in caratteri cuneiformi. Poi incontra un misterioso e affascinante prete che le racconta una storia che sembra assurda e tuttavia ha il sapore della verità, la storia di un demone, di tre streghe guerriere... e della sacra missione che Indira è chiamata ad affrontare. Ma c'è qualcosa che nemmeno Padre Tomás conosce, una verità ineludibile che lo costringerà a scegliere se salvare la vita alla donna che ha imparato ad amare... o salvare il mondo. 

Trilogia "THE PORTAL" - Vol. 1 

Questi romanzi della Collana BlueNocture sono disponibili in edicola dal 31 Maggio, mentre in ebook, sono acquistabili dal 15 Maggio 2013. 

L'EREDITA' DELLE STREGHE, il PREQUEL della Trilogia "The Portal", è solo in ebook! 
Per trama e cover...

martedì 14 maggio 2013

Serie Cassandra Palmer: Le Short Stories di Karen Chance

"A Family Affair", "Shadowland" e "The House at Cobb End" sono novelle collegate alla serie di romanzi urban-fantasy "Cassandra Palmer" (leggi QUI) della scrittrice, New York Times bestseller, Karen Chance. Questi brevi racconti sono stati immaginati principalmente come un "elemento aggiunto" per la serie, e pensati per coloro che hanno già letto gli altri libri della saga.

Tutti e tre sono incentrati sul personaggio di John Pritkin, ma mentre i primi due racconti vanno collocati tra il quarto ed il quinto romanzo della serie Cassandra Palmer, "The House at Cobb End" è ambientato prima dell'inizio della serie; contiene tuttavia spoiler per tutti e cinque i libri.

"A Family Affair" va letto rigorosamente prima di "Shadowland".
 
Non solo Pritkin però, a breve uscirà un racconto sul bellissimo vampiro Mircea Basarab (la cover gli rende giustizia direi...), dal titolo "Masks" quindi restate sintonizzati su questo blog! 

Tutte le novelle o short stories, sono state dall'autrice essenzialmente come ringraziamento per i lettori e si possono trovare in questa PAGINA del suo sito, dove potete leggerle on-line (basta solo cliccare sull'immagine di copertina che vi interessa). 

Ma, se come me, preferite avere un ebook (in tutti i formati per ogni tipo di e-reader, oltre che in pdf) da leggere comodamente sul supporto che preferite e ogni volta che lo desiderate, allora seguite questi link per scaricare una copia gratuita da Smashwords.com.

Cliccate sui titoli per leggere o scaricare gli ebook:

sabato 4 maggio 2013

Anteprima: Indifesa è la parola - Monologo per EnzoTortora, di Massimo Del Papa

INDIFESA E' LA PAROLA
Monologo per EnzoTortora

(Ed. Smashwords Inc.)
 
Trama: A 25 anni dalla scomparsa un ricordo di Enzo Tortora, giornalista, conduttore, uomo di cultura. Un personaggio di estrema dignità, dal carattere non facile, distrutto da una macchinazione infame, abbandonato da quasi tutti. Un monologo per ricordarlo e per ricordare, forse per scoprire, la sua storia allucinante. Dedicato ai 66mila senza nome abbandonati negl'inferi delle carceri italiane.
 
Un ricordo di Enzo Tortora a dimensione di monologo. Considerazioni intorno a frammenti delle sue parole in forma di articolo, di lettera dal carcere, di intervento parlamentare, di autodifesa appassionata in aula, di commento televisivo. Enzo Tortora rimane la più oscura, tetra, ingiusta delle tragedie individuali italiane. Una vita frantumata, per la quale nessuno ha pagato. Oggi, a venticinque anni dalla scomparsa, questo breve lavoro vuole rendere omaggio, e, umilmente, memoria alla figura di un uomo colto, mite, forte, dignitoso, oltre che un grande giornalista abbandonato da quasi tutti. Ma, in controluce alle riflessioni, la prospettiva si allarga a considerare l'ultimo, estremo pensiero del detenuto “estraneo, non innocente” Enzo Tortora: le migliaia e migliaia di detenuti in attesa di giudizio, oggi come ieri, oggi più di ieri scaricati negli inferi carcerari senza redenzione e senza speranza di pietà da un potere politico che avvicenda i suoi indulti e le sue promesse di una soluzione ad un problema mai affrontato, sempre rimosso, e che, come Enzo Tortora ha ripetuto, letteralmente, fino all'ultimo respiro, rende questo Paese indegno del diritto di chiamarsi libero, democratico, civile.

Data di pubblicazione: 3 maggio 2013

Già disponibile e scaricabile via SMASHWORDS e AMAZON.

L'ebook (pubblicato in tutti i vari formati: pdf, mobi, epub, ecc.) è distribuito anche su Barnes & Noble, Sony Reader Store, Kobo ed iTunes, dove sono presenti ed acquistabili tutte le precedenti opere di Massimo Del Papa.

QUI i libri presentati ed illustrati dall'autore sul suo blog.